the newmediologo

2 novembre 2009

9 commenti »

  1. […] correlati: perchè solo Mac e non altro – 1 – 02/11/2009 Lascia un […]

    Pingback di perchè Mac e non altro – 2 « the NewMediologo — 9 novembre 2009 @ 22:17 | Rispondi

  2. D’accordo….. e fermo restando che Mac è un prodotto qualitativamente migliore, il problema si pone quando si va alla cassa. C’è poco da fare, x un Mac devo sborsare il doppio.
    é, ripeto, un prodotto indiscussamente migliore, ma non credo che Apple abbia certi prezzi in Italia per la qualità. Credo invece che gli applichi speculandoci su. Questo spiegherebbe perche comprare un Mac in USA costi quasi la metà e comprare un Iphone (IPod) costi 1/5.
    Odio Windows, ma l’idea Microsoft è vincente perche vende piu. é proprio questo il problema, Apple ha le potenzialità di spazzare la spazzatura di Windows. Dovrebbe abbassare solo un po i prezzi.

    Commento di Sergio — 24 novembre 2009 @ 22:29 | Rispondi

  3. ciao volevo sapere se possibile tra sony vaio e apple qual’è la migliore marca e quale conviene aquistare??????

    Commento di dominique — 27 novembre 2009 @ 19:48 | Rispondi

  4. @MaxL

    Sembri me qualche anno or sono :D
    Ho fatto la trafila win -> linux -> mac e sulla libertà ti do ragione: mi manca la possibilità (totale, perchè parziale è possibile anche con mac che è basato su BSD) di personalizzare il mio ambiente, ma il problema era uno solo: NON AVEVO + TEMPO!!

    fino a quando ero studente e fidanzato e tempo da perdere tutto bene: non mi riconosce il modem -> ore sui forum e sul terminale, non mi riconosce la stampante -> ore sui forum e sul terminale, cambio di portatile -> ore sui forum e sul terminale (perchè non riconosce la webcam, la scheda video non è ottimale ecc., devo collegarmi ad una rete di un cliente/azienda smb non funziona -> ore sui forum e sul terminale

    Quindi ho voluto investire in un macbookpro e verificare se era vero quello che dicevano: TUTTO VERO!! osx ha i pregi sia di windows che di linux e qualche magagna ( non da ore sui forum e sul terminale, ma semplici imperfezioni dovute alle scelte apple).

    Ma quello che non puoi capire da utente non mac è la tranquillità nel lavorare 12 ore al giorno con questo sistema osx: tutto è dove deve essere cartelle, menu, scorciatoie da tastiera uguali per tutti i programmi. Non puoi dire di avere provato osx in VM , perchè hai visto solo il 50% delle funzionalità che invece hai provando tutto il sistema.

    Guardavo i prezzi dei mac è vero che sono alti, soprattutto facendo il confronto dei singoli pezzi: disco rigido, ram, cpu …; ma la differenza la fa la qualità del sistema nel suo complesso e come viene assemblato.

    Il discorso dell’opensource che non c’è per mac è una delle fesserie + grosse che potevi dire, e fa capire il livello di conoscenza che hai.

    Cmq anche osx ha dei difetti (impallamenti, ma rarmente finiscono in crash), ma siamo ad un altro livello (forse anche 2, per questo anche il motivo del prezzo) rispetto ai concorrenti, ed i soldi che ho speso in + rispetto ad altri prodotti sono più che meritati.

    Commento di markux — 2 settembre 2010 @ 10:59 | Rispondi

  5. ah è per la questione “hardware di apple” è falso l’hardware apple è lo stesso di qualsiasi altro prodotto con le stesse specifiche(e si ne esistono), cambia realmente solo batteria(quella davvero ottima, nulla che dire) e scocca.
    nulla di tutto ciò giustifica i prezzi esorbitanti però

    Commento di kurojishi — 15 settembre 2010 @ 01:38 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...