the newmediologo

6 giugno 2008

i Film Del Week End 6 Giugno da FilmFilm.it

Filed under: Libri e Film — newmediologo @ 16:19
Tags: , , , ,

Le uscite del fine settimana – Protagonista il terzo mondo

Opere provenienti da paesi del così detto terzo mondo, questa settimana. Dal Marocco arriva Corazones de Mujer, una produzione anche italiana per un film che racconta con delicatezza una storia di due “diversità” che torvano rifugio nella reciproca solidarietà. Dal Brasile ben due film: Tropa de Elite – Gli squadroni della morte, campione di incassi nel suo paese e L’Anno in Cui i Miei Genitori Andarono in Vacanza, calcio e politica visti con gli occhi di un bambino tifoso del Brasile vincitore della Coppa del Mondo del 1970. Infine, segnaliamo l’esordio alla regia di Helen Hunt con Quando tutto cambia, film che affronta molte tematiche, tra la commedia ed il dramma, che non convince però del tutto.

Corazones de Mujer
C’era una volta il miglior sarto di vestiti arabi della città: si chiamava Shakira. E c’era una promessa sposa a cui lui doveva fare il vestito da matrimonio: Zina.
Corazones De Mujer ci porta in un mondo dove un’altra “diversità” segna i percorsi di due persone apparentemente lontanissime tra loro, eppure più vicine di quanto credano.
Voto: 7

Tropa de Elite – Gli Squadroni della Morte
Thriller politico campione di incassi in Brasile, racconta l’influenza di mafia e droga nella vita delle fasce più povere di questo stato e di una squadra speciale molto corrotta.
Il vero protagonista della vicenda dello “squadrone” è proprio la Favela Turano, il quartiere di Rio che le autorità vorrebbero “pacificare” in previsione della visita di Giovanni Paolo II in Brasile per non meglio precisate “ragioni di sicurezza”.
Voto: 7.5

L’Anno in Cui i Miei Genitori Andarono in Vacanza
1970. L’unico grande sogno di Mauro, un bambino di 12 anni é vedere il Brasile vincere il campionato del mondo per la terza volta, ma la tranquilla esistenza di Mauro viene all’improvviso movimentata dalla frettolosa partenza per delle “vacanze” dei genitori, che decidono di lasciarlo di fronte alla casa del nonno, non sapendo che questi é morto poco tempo prima…

Quando Tutto Cambia
La vita di April Epfner, insegnante quarantenne sposata ma che non riesce ad ottenere la tanto agognata maternità, cambia letteralmente nel giro di poco tempo quando il marito la lascia e si rifà viva la madre adottiva che l’aveva abbandonata pochi giorni dopo la nascita. Anche grazie all’affetto e alla comprensione del padre di un suo allievo, April inizierà a reagire, affrontando i problemi che la opprimono. La Hunt non sempre riesce a tenere le fila di un discorso complesso ed articolato, accentrando fin troppo il tutto intorno al suo personaggio; il risultato alla fine è però un piccolo film dal sapore agrodolce, girato con amore, che si prende i suoi tempi per raccontare questa pudica storia di sentimenti persi sullo sfondo della grande metropoli newyorkese.
Voto: 5

Chiamata Senza Risposta
Un messaggio con la propria voce, lasciato nella segreteria vocale del proprio cellulare, preannuncia ad un gruppo di ragazzi il modo in cui moriranno.
Il ritmo serrato, le puntuali spiegazioni ed i pochi misteri (presto svelati), consentono allo spettatore di seguire meglio le scene. La fotografia e la musica sono perfette nel moltiplicare morbosamente, con colori e suoni, l’ansia e l’orrore.
Voto: 4.5

Bratz
Quattro adolescenti che frequentano la stessa scuola ma che provengono da ambienti diversi, si incontrano e formano un gruppo unitissimo sulla base della loro passione per la moda. Riluttanti al rispetto delle rigide regole della loro scuola, andranno controcorrente con il loro look molto particolare…

Advertisements

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...